Desert Bus: l’autobus più noioso al mondo

Desert Bus: il gioco più noioso al mondoA tutti gli appassionati di videogiochi il nome Desert Bus suonerà famigliare. Nato da un’idea di Eddie Gorodetsky, conosciuto anche come produttore di The Big Bang Theory, Desert Bus venne creato negli anni 90da Penn & Teller, con l’intensione di integrare il videogioco nella serie di Smoke and Mirrors. Diffuso in rete nel 2005 – rendendo il gioco ancora più noioso – Desert Bus non è stato mai messo in commercio.

Il clou: l’impossibilità di battere un’avversario, alcuni giochi di questa serie vennero programmati per sino solo per un giocatore, garantendo la vittoria del gioco – altri invece simulavano la rottura del televisore a causa di surriscaldamento. – Desert Bus però rappresenta tutt’altro, …la prova esemplare di una noia assoluta.

Desert Bus consiste nell’unica cosa: guidare un autobus da Tucson (Arziona) a Las Vegas (Nevada) negli Stati Uniti su una strada dove non ci sono nè altri veicoli per strada nè passeggeri a bordo. Il tutto ambientato in uno scenario di un rettilineo dove non succede proprio nulla – a parte lo schianto di qualche insetto sull’parabrezza dopo cinque ore di gioco.

Per finire quest’avventura avrai bisogno di ben 8 ore di gioco continuo – e la cosa più bella in assoluto: premere il pullsante “PAUSA” non sarà possibile! 🙂 Nonostante la mancanza d’ostacoli, il gioco richiede davvero tanta concentrazione, poichè l’autobus potrebbe sterzare improvvisamente verso destra e andare fuori strada. Se così fosse, beh, il gioco riprenderà d’accapo e ti ritroverai di nuovo alla partenza da Tucson. 🙂

Tutti coloro che arriveranno però a destinazione, potranno gioire del premio di ➠ 1 PUNTO e ➠ la possibilità di rifare la strada del ritorno. 🙂

Anche se Desert Bus non comporta alcun tipo di divertimento, il videogioco conta tantissimi fan in tutto il mondo. Pensa che alcuni fan sono per sino riusciti a raggiungere il punteggio massimo di 99 punti – pari a ben 33 giorni di gioco. Cinque anni fà il gioco venne rilanciato – ma non più come uno scherzo da videogioco noiosissimo. Ben tutt’altro! Il gioco venne rilanciato on-line per raccogliere fondi di beneficenza. Gli inventori di Desert Bus hanno comunque dichiarato recentemente che il videogioco sarà disponibile anche per Oculus Rift e la PlayStation VR – con un nuovo nome: Desert Bus 1.0003.

Noi di CheckMyBus ti auguriamo buon divertimento! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *