L’autobus palestra? – Un’occasione buona per fare sport durante il tragitto

L'autobus che ti mantiene in formaCerto che con gli avvenimenti sportivi di quest’anno, come l’UEFA EURO 2016 in Francia, il Giro d’Italia, il Superbike a Misano e gli imminenti giochi olimpici a Rio de Janeiro spesso ci si becca ad evitare la bilancia… Con gli impegni giornalieri ed il lavoro ci intrappoliamo purtroppo troppo spesso alle scuse per non andare in palestra.. del tipo: la palestra è troppo lontana, il tempo è poco per poter fare tutto, il lavoro tiene impegnati più ore del dovuto… Scuse, che tutti noi abbiamo già usato. 🙂 Ma da oggi in poi: basta alle giustificazioni. – A pensarci, gli anglosassoni!

Alcune aziende britanniche che si sono dedicate proprio alle “scuse” dei loro clienti, hanno pensato a come meglio risolvere il problema. La soluzione: un autobus che verrà cambiato in una palestra itinerante!

La società Ride2Rebel vuole trasformare un autobus della rete urbana di Londra in una palestra, annullando così tutti i pretesti sulle distanze e sul tempo, visto che lungo la tratta verso il lavoro si potranno anche fare esercizi per i glutei!

Spin Bike in autobusPer il momento si parla di spin bike, ogni corsa prevede la durata di 45 minuti di esercizio più 15 minuti di setup. Sull’autobus verrà installato un sistema di ventilazione speciale per evitare i cattivi odori durante il tragitto.
Il primo bus: realizzato con la funzione del gasolio, per futuri autobus palestra l’azienda sta pensando ad introdurrli con un sistema elettronico.

Al momento stanno ancora lavorando sulla partnership con le compagnie di autobus, per ottenere una autorizzazione legislativa rapida, con l’obiettivo di avere l’autobus pronto per l’autunno di quest’anno. L’idea è quella di passare tra le strade più trafficate della città e, infine, giungere presso la sede della società in cui gli “atleti” potranno fare una doccia e bere un frullato prima del lavoro.

Ma la sicurezza sull’autobus palestra?

Certo che la sicurezza in autobus è molto importante, soprattutto se si pensa a delle manovre e frenate improvvise che potrebbero causare degli infortuni durante gli esercizi. Ovviamente l’azienda vuole garantire un alto livello di sicurezza, percui è in contatto con le diverse aziende produttrici degli autobus. Inoltre, si afferma, di voler investire in cinture di sicurezza e specifici attrezzature per assicurare la massima sicurezza ai passeggeri, ovvero atleti.
 

…Ma quanto costerà viaggiare, ovvero fare sport, per arrivare al lavoro nell’autobus palestra?

 
Esercizi con i pesi in autobusI costi non sono altissimi, si parla di 15 – 20 € a sessione. Non troppo quindi, se lo si confronta con l’autobus di New York. In America l’autobus gym consiste nel far arrivare l’autobus palestra da te! L’autobus new yorkese è dotato di postazioni per fare esercizi con le macchine da pesi. Il costo a sessione ammonta a 100 $.

L’idea dell’autobus palestra ci sembra molto interessante e soprattutto utile! Chissà se il tutto un giorno non verrà realizzato per gli autobus a lunga percorrenza? Certo che ‘l’andare in palestra‘ ed il ‘viaggiare in autobus‘ prenderebbero proprio un’altra strada.. ma rappresenterebbero una buona possiiblità per tutti coloro che vorranno seguire il detto “chi bello vuole apparire…” senza perdere del tempo libero. 🙂

 

Aspettando che l’autobus palestra arrivi anche in Italia, approfittiamo per il momento delle offertissime delle aziende d’autobus:

Milano ↔ Torino
➠ da 6 EURO
Roma ↔ Milano
➠ da 8 EURO
Firenze ↔ Bologna
➠ da 5 EURO
Roma ↔ Genova
➠ da 8 EURO
Modena ↔ Roma
➠ da 9 EURO
Firenze ↔ Torino
➠ da 8 EURO

 
CheckMyBus ti augura buon viaggio! 🙂
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *