Viaggiare in autobus low cost con bambini e minorenni

Viaggiare in autobus low cost con bambini e minorenniViaggiare in autobus significa viaggiare eco-friendly e dare una mano alla natura! Ma viaggiare in autobus a lunga percorrenza significa, soprattutto, spostarsi a prezzi low cost da una città all’altra. Il tutto diventa ancora più vantaggioso se si viaggia in gruppo grazie a condizioni speciali che vengono messe a disposizione dalle autolinee. In autobus si creano nuove amicizie, si condividono storie di vita e si scambiano opinioni. Per chi viaggia in famiglia con bambini piccoli – il viaggiare in autobus diventa poi un qualcosa di super magico – un’avventura, un viaggio indimenticabile – per i più piccoli. Per i più grandi invece significa pensare a tutto, organizzarsi bene e far sì che il viaggio non diventi un’impresa. Abbiamo messo insieme le informazioni per organizzarti al meglio prima di viaggiare con un bambino e per avere tutte le notizie necessarie per spostarti low cost!
 
Viaggiare in autobus a lunga percorrenza con bambini

Acquisto biglietto bambini – cosa si deve considerare

Riduzioni e promozioni

Minorenni in viaggio autobus senza accompagnamento

 

Viaggiare in autobus a lunga percorrenza con bambini

Prima di pianificare il tuo prossimo viaggio con un bambino, ricorda che ogni autolinea dispone di regolamenti diversi. Alcune autolinee dispongono di tariffe ridotte – altre offrono un viaggio gratuito fino ad una certa età. Dipende sempre un po’ dalla compagnia e dal fatto se si tratti di una corsa nazionale e/o internazionale e/o del fatto se la tariffa del viaggio sia già scontata.

Non dimenticarti di portare il seggiolino per il piccolo! È responsabilità dell’accompagnatore portare il seggiolino, poichè non viene messo a disposizione dalle autolinee.

Acquisto biglietto bambini – cosa si deve considerare

Prenotare un biglietto autobus per bambiniQuando avrai trovato l’autolinea con cui viaggiare, clicca su “Vedi l’offerta” e verrai passato sulla rispettiva pagina dell’azienda d’autobus per proseguire con l’acquisto del biglietto. Sui siti di alcune aziende di autobus potrai scegliere tra l’acquisto di un biglietto per un adulto ed un ticket per bambini. Fai quindi attenzione ad aggiungere il ticket per il bimbo! Per coloro che viaggeranno con un neonato e dovranno portare con sé un passeggino: quasi tutte le autolinee consentono il trasporto di un passeggino; alcune richiedono il pagamento di un supplemento. Raccomandiamo in ogni caso di comunicare la necessità di portare un passeggino all’azienda d’autobus per garantire lo spazio.

Riduzioni e promozioni

La maggior parte delle autolinee offre dei ticket ridotti ai più piccoli, ma anche agli studenti – su tratte internazionali! Tariffe scontate sono effettivamente prenotabili, ma dipende dalle condizioni delle rispettive autolinee e dal fatto che si tratti di una corsa nazionale o internazionale. Se viaggi spesso in autobus con la tua famiglia, ti consigliamo di dare un’occhiata all’azienda d’autobus Baltour. La Baltour mette a disposizione la ItalyBus/Baltour Card Giovani che permette di ricevere uno sconto fino al 15 % su tariffe ordinarie (escl. viaggi verso/dalla Sicilia). Viaggiando con la Marino Autolinee invece potrai scegliere la tariffa ridotta per bambini da 0 – 11 compiuti.

Minorenni in viaggio autobus senza accompagnamento

Prenotare un biglietto autobus per bambiniSe tua figlia o tuo figlio è ormai negli anni più belli della sua gioventù ma non ha ancora raggiunto i 18 anni, dovrai informarti bene sulle condizioni generali di trasporto delle autolinee. Alcune consentono il viaggio ad un minorenne solo se accompagnato da una persona adulta. Altre invece  lo permettono se il o la minorenne viene accompagnato da una persona adulta e autorizzata per iscritto dai genitori. Esistono anche compagnie che indicano l’età dell’accompagnatore. Sul sito della rispettiva azienda d’autobus si trova spesso un modulo da compilare – il modulo dovrà essere firmato unicamente dai genitori e dovrà essere allegato al biglietto. Non tutte le autolinee permettono il viaggio ad un minorenne! Alcune consentono il viaggio solo se a partire dal compimento di una determinata età. La Marino Autolinee ed il Gruppo Baltour indicano ad esempio l’età di 14 anni. FlixBus visualizza, ad esempio, le proprie corse prenotabili senza accompagnamento (viaggi senza cambi).

Far viaggiare un minorenne da solo in autobus a lunga percorrenza è quindi possibile, ma dipende dalle condizioni generali di trasporto della rispettiva autolinea.
Ulteriori info per chi viaggia in famiglia con bambini

Autolinee Informazioni utili
Marino Autolinee bambini sotto 3 anni possono essere trasportati solo se seduti sul seggiolino
minori dai 14 – ai 17 anni compiuti possono viaggiare da soli su linee nazionali se in possesso di un’ autorizzazione valida dei genitori
su tratte internazionali è possibile viaggiare da soli dall’età di 16 – 17 anni – sempre con autorizzazione valida
Baltour informati sulla ItalyBus/Baltour Card Giovani: sconti fino al 15 % sulla tariffa ordinaria (escl. viaggi verso/dalla Sicilia)
 ai minori sotto i 16 anni non è consentito il viaggio da soli su corse internazionali se non accompagnati da un adulto
i minori sotto i 14 anni non possono viaggiare da soli su tratte nazionali se non accompagnati da un adulto e salvo consenso scritto dei genitori
FlixBus solo passeggini pieghevoli
 i minori sopra 10 anni potranno viaggiare da soli se accompagnati da una persona adulta sia su corse nazionali che internazionali
chi viaggia con bambini verrà favorito nella scelta del posto a sedere in autobus
 i minori usufruiscono di una tariffa ridotta

Sempre più famiglie scelgono il viaggio in autobus! I vantaggi soprattutto per le famiglie sono tanti, ma viaggiare in autobus con i bambini è più che altro meno impegnativo! Non bisogna pensare solo ed esclusivamente alla guida e la giusta strada da percorrere… potrai dedicarti tranquillamente a tuo figlio.

Certo che organizzarsi vale la pena – e la pace.. 🙂 ! Tra un giochetto per i bambini, qualche snack e bevande a portata di mano potrai viaggiare comodamente in autobus anche grazie alla connessione WiFi e le prese elettroniche, attraverso le quale potrai ricaricare sia il tuo iPad, che il tuo iPhone costantemente per scegliere i cartoni favoriti del tuo piccolino! Con il motore di ricerca di CheckMyBus potrai visualizzare le dotazioni degli autobus con un solo clic ed evidenziare quale autolinea si adatta più alle tue esigenze.

➠ Voglia di viaggiare in famiglia? Leggi la nostra guida per viaggiare in autobus Consigli utili per viaggiare in autobus a lunga percorrenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *