Sciopero contro la violenza in genere – disagi in treno e in aereo – l’autobus continua la sua strada

08 marzo 2017: si sciopera contro la violenza in genereLa “Festa della Donna” è la festa in cui si festeggia non solo la donna in sè, ma anche gli obiettivi vinti e raggiunti dalle donne. Dalle conquiste politiche agli obiettivi sociali ed economici raggiunti dal genere femminile. La festa si ripete ogni anno l’08 marzo dal 1909. In Italia il simbolo di questo giorno è la mimosa. Quest’anno la festa sarà accompagnata da una novità. Alla Festa della Donna si aggiungerà lo sciopero contro la violenza in genere, l’autobus si propone ancora una volta come mezzo alternativo.


Sciopero contro la violenza in genere

L’08 marzo 2017 la “Festa delle Donne” sarà un giorno pieno di scioperi – non a caso. La Festa della Donna è stato scelto per dire NO alla violenza in genere. Lo sciopero toccherà il trasporto passeggeri in treno e aereo, ma non per gli autobus. Le aziende ferroviarie che aderiscono allo sciopero: Trenitalia e Italo. Per quanto riguarda le compagnie aeree si prevedono anche qui cancellazioni e ritardi. Lo sciopero durerà 24 ore e partirà martedì, 07 marzo 2017 alle ore 00:00.

Le ragioni dello sciopero

08 marzo 2017: si sciopera contro la violenza in genereLa Festa delle Donne, l’8 marzo, non è stata scelta a caso per protestare contro la violenza. Le donne sono state chiamate in ballo – soprattutto coloro che aderiscono al sindacato generale (indipendentemente dall’iscrizione al sindacato o meno).

Certo che chi dovrà viaggiare domani potrebbe trovarsi di fronte a cambiamenti, ritardi e soprattutto treni e voli soppressi. Alcune compagnie aeree e ferroviarie hanno comunque stabilito delle fasce di garanzia. Vi consigliamo di verificare il tutto sui rispettivi siti delle aziende per evitare brutte sorprese!

Come alternativa c’è l’autobus ad offrire i suoi servizi

CheckMyBusL’autobus a lunga percorrenza è il mezzo di trasporto passeggeri su gomma che non si ferma! Il pullman di oggi rappresenta infatti il mezzo più sicuro e affidabile in assoluto, soprattutto per le donne. Sono infatti sempre più le donne rispetto agli uomini a cercare un collegamento autobus su CheckMyBus, come spiega un’analisi del Laboratorio di Politica dei Trasporti TRASPOL del Politecnico di Milano, in collaborazione con CheckMyBus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *