Riconoscimento Bandiera Blu: raggiungi le spiagge premiate – come? in autobus!

Raggiungi le più belle spiagge d'Italia in autobusIl ritornello di una famosa canzone di Rino Gaetano faceva “Ma il cielo è sempre più blu”, noi possiamo prenderlo in prestito e cambiarlo con “Il mare è sempre più blu“, in quanto per questa stagione estiva le spiagge dove sventolerà la bandiera blu della Fondazione per l’Educazione Ambientale (FEE) saranno ben 342. Questo riconoscimento è il risultato di una valutazione che prende in esame diversi parametri, tra i quali la gestione sostenibile del territorio, la depurazione delle acque, la gestione dei rifiuti, il numero di piste ciclabili e il numero di spazi verdi e servizi degli stabilimenti balneari. Per l’estate del 2017 la Liguria si conferma regina con ben 27 località con il marchio di eccellenza, seguita dalla Toscana con 19 località e poi, al terzo posto, le Marche con 17.

Le altre nuove “bandiere” sono Giulianova e Roseto degli Abruzzi in Abruzzo, Roseto Capo Spulico e Soverato in Calabria, Sapri in Campania, Santa Teresa di Riva in Sicilia. Sono aumentate anche le bandiere blu per i laghi. Il Trentino Alto Adige si aggiudica 10 bandiere (il doppio rispetto all’anno scorso), seguito dal Piemonte con 2 e dalla Lombardia con 1 località. L’edizione di quest’anno ha premiato 49 spiagge in più rispetto allo scorso anno. In totale sono 163 le località rivierasche e 67 gli approdi turistici che potranno fregiarsi del riconoscimento Bandiera Blu 2017. 163 Comuni italiani, per complessive 342 spiagge che corrispondono a circa il 5 % delle spiagge premiate a livello mondiale. Niente male vero?

Le spiagge più blu? Eccone alcune!

Autobus Praia a Mare - Cosenza
Autobus Anacapri - Napoli
Autobus Positano - Salerno
Praia a Mare – Cosenza
Anacapri – Napoli
Positano – Salerno
Autobus  Pietra Ligure - Savona
Autobus  Jesolo - Venezia
Autobus  Bibbione - Livorno
Pietra Ligure – Savona
Jesolo – Venezia
Bibbione – Livorno

Fondazione per l’Educazione Ambientale

Bandiere Blu Italia - da raggiungere in autobusQuesta organizzazione internazionale non governativa e non-profit con sede in Danimarca è stata fondata nel 1981 ed è presente in più di 73 paesi nel mondo. Il suo obiettivo principale è quello di diffondere le buone pratiche ambientali, soprattutto attraverso programmi di educazione, formazione e informazione per la sostenibilità. La FEE è riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale per l’educazione ambientale e l’educazione allo sviluppo sostenibile. Il Programma Internazionale Bandiera Blu è operativo in Europa dal 1987 ed è attualmente riconosciuto in tutto il mondo, sia dai turisti che dagli operatori turistici, come un valido eco-label per il turismo sostenibile.

CuriositàAiuta anche tu l’ambiente e viaggia in autobus! Non solo ti sposterai in modo conveniente, ma eco-friendly, rispettando la natura, infatti con l’autobus raggiungi la tua destinazione consumando solo 0,535 kg di CO2  al km!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *