Cosa vedere in Toscana: la guida di CheckMyBus

Scopri una delle regioni più rinomate d’Italia, la patria di Dante, Boccaccio, e della lingua italiana stessa!

“Quando vado in pensione mi compro una casa in Toscana”, è il mantra di tanti nostri anziani parenti, che non vedono l’ora di lasciarsi alle spalle il lavoro e lo stress della città per andare a godersi la vecchiaia in questa terra di piaceri e tranquillità. Ma non c’è bisogno di aspettare decenni prima di scopire la Toscana, e una vacanza tra le colline vinicole del centro Italia è un must per tanti italiani.

Ma cosa c’è da vedere in Toscana in particolare? Quali sono le città da visitare in assoluto, e quali altri posti vale la pena esplorare? La nostra guida ti aiuterà a orientarti nella tua scelta.

Le città

Partendo dal capoluogo Firenze, che da sola vale un’intera vacanza, fino a Grosseto ed Empoli, i centri urbani toscani sono ambiti in tutto il mondo. Famosi in particolare come città medievali, hanno preservato nel tempo un caratteristico look fatto di mattoni, torri e stradine, dall’epoca in cui queste città per prima prosperarono. Magnifiche chiese e basiliche aspettano di essere visitate, e così le opere dei tanti artisti italiani e non che hanno operato in questa ricca regione.

La natura e i borghi

La Toscana è famosa innanzitutto per le sue dolci colline, coperte di vigneti e baciate dal sole. Ma la regione vanta anche una lunga costa marina, l’entroterra appennino, e regioni particolari come la famosa maremma. Ecco quindi le nostre proposte su dove andare a immergervi, mangiare e bere.