#BusForGood: Gli eroi in lotta contro il Coronavirus

Notizie
BusForGood - Gli eroi in lotta contro il Coronavirus

Con l’insorgenza del COVID-19, miliardi di persone in tutto il mondo sono state invitate o obbligate a rimanere in casa. In un momento difficile come questo, in cui le cattive notizie sul contagio sembrano non finire, vogliamo far risaltare tutto quello di positivo che sta invece accadendo, di cui è facile non accorgersi. Molti dei nostri eroi moderni, dagli operatori sanitari ai soccorritori, devono ancora viaggiare verso il loro posto di lavoro, e nello stesso tempo turisti e viaggiatori bloccati all’estero stanno cercando di tornare nei loro paesi di origine. Fortunatamente, di fronte a questa situazione, in tanti tra aziende, autisti e altro personale, si sono fatti avanti per sostenere le loro comunità, dimostrando con le azioni come l’unione faccia veramente la forza. Ecco quindi alcuni degli esempi che abbiamo raccolto, con la speranza di illuminare la tua giornata con un pò di positività.

Il supporto di Trenitalia con “Medici ed infermieri Covid-19”

cLa compagnia ferroviaria di stato italiana, Trenitalia, si è offerta di far viaggiare gratuitamente gli operatori sanitari, in particolare il personale medico e infermieristico reclutato dalla Protezione civile per far fronte all’emergenza Coronavirus. Il dipartimento ha infatti organizzato una Task Force per aiutare le regioni più colpite dall’infezione, e Trenitalia sta facendo la sua parte.

Arriva Italia e TPL Brescia insieme al fianco delle comunità

La società Arriva Italia sta collaborando con il trasporto pubblico di Brescia e la Protezione Civile della Regione Lombardia per organizzare il trasferimento di personale medico, in arrivo dall’estero, verso gli ospedali della città. Il gruppo ha in particolare messo a disposizione mezzi e autisti propri per il trasporto di due gruppi di medici polacchi da e verso gli aeroporti di Linate e Orio al Serio.

FlixBus aiuta i suoi passeggeri a tornare a casa

FlixBus aiuta i suoi passeggeri a tornare a casa

Con sempre più compagnie che sospendono i loro servizi, tanti viaggiatori in tutta Europa stanno riscontrando difficoltà a tornare nel loro paese. Per aiutare queste persone, lo staff di FlixBus ha iniziato a collaborare con i vari governi e ambasciate per assistere con i rimpatri. Nonostante tutta la documentazione necessaria, tra permessi e ambiguità dei diversi paesi, i professionisti del trasporto di FlixBus stanno lavorando per semplificare questo processo il più possibile in questi tempi difficili.

ALSA offre trasporti gratuiti agli operatori sanitari

La Spagna è in una situazione molto simile all’Italia, con un numero di contagi terribilmente alto, e un alto tasso di mortalità. Per questo motivo, anche nel paese iberico i medici e gli infermieri sono sotto pressione, e la compagnia ALSA si è mossa per alleviare almeno un pò del loro stress. Dopo aver parlato con l’organizzazione sanitaria CCOO, ALSA permetterà a tutti gli operatori sanitari che usano le linee per gli ospedali di Valdecilla, Liencres e Laredodi viaggiare gratuitamente sui propri mezzi. L’unico requisito chiesto è mostrare il codice identificativo corrispondente con il centro ospedaliero dove lavorano.

ALSA ha inoltre dato una mano a tanti pazienti: Conducenti volontari hanno fatto sì che pazienti con leggeri sintomi di COVID-19 venissero trasferiti all’ospedale di S.L. de El Escoria.

Gli autobus di Autocar Schidler supportano le ambulanze

Gli autobus di Autocar Schidler supportano le ambulanze

La compagnia francese di autobus Autocar Schidler sta facendo la sua parte per aiutare i medici e dottori del paese transalpino. In un momento in cui i servizi di emergenza sono sotto forte tensione, la compagnia ha donato uno dei suoi autobus per essere usato come ambulanza adibita al trasporto dei pazienti contagiati dal COVID-19, verso gli ospedali.

Zeelo collabora con Addison Lee per offrire trasporti sicuri per i lavoratori del settore sanitario

Zeelo collabora con Addison Lee per offrire trasporti sicuri per i lavoratori del settore sanitario

In una città grande come Londra, i professionisti medici hanno bisogno di tutto l’aiuto possibile. La compagnia di trasporti Zeelo ha quindi fatto squadra con Addison Lee, un servizio di delivery e affitto auto, per offrire trasporti multimodali agli operatori sanitari di Londra. I guidatori stanno prendendo precauzioni straordinarie per garantire la giusta distanza a bordo e mantenere i propri mezzi puliti.

Gli autobus della TPO consegnano cibo allo staff medico

Senza passeggeri da portare in giro, gli autisti della compagnia di autobus polacca TPO stanno trasportando la migliore alternativa possibile: il pranzo. Gli autobus stanno portando pasti preparati da alcuni dei migliori ristoranti di Cracovia allo staff medico dell’ospedale di Żeromski, per mantenerlo ben nutrito mentre lavorano non stop. Gli autisti sono aperti a lavorare con tutti i ristoranti e le pizzerie volenterose, impegnandosi al massimo nella loro nuova missione.

Per ulteriori info, su come cancellare il tuo biglietto, o informazioni relative alle polizze di cancellazione, vedi qui: Diritti dei passeggeri: Ritardi e Cancellazioni.

Conosci qualche altro esempio di persone eccezionali al lavoro in questi tempi difficili? Facci sapere con un commento!

Condividi questo post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *