Gli autobus elettrici evitano migliaia di barili di petrolio al giorno

Gli autobus elettrici evitano migliaia di barili di petrolio al giornoNoi di CheckMyBus teniamo particolarmente al tema dell’impatto che gli autobus diesel hanno sull’ambiente, in quanto consumano una quantità straordinaria di carburante rispetto ad un veicolo passeggeri. Ebbene, a riconfermare questa tesi abbiamo ulteriori informazioni che arrivano dalla Bloomberg New Energy Finance (BNEF), la flotta globale di autobus elettrici che sono stati inseriti nei ultimi anni, aiutando le città ad evitare l’acquisto di 279.000 barili di petrolio al giorno. La Bloomberg ha osservato che per ogni 1.000 autobus alimentati a batteria sulla strada, circa 500 barili al giorno di carburante diesel saranno rimossi dal mercato.

Anche se il consumo globale di petrolio sta salendo, questa crescita potrebe essere molto più drastica senza gli autobus elettrici. Secondo la US Energy Information Administration (EIA), il consumo totale globale di petrolio è aumentato da 96,87 milioni di barili al giorno nel 2016 a 98,52 milioni di barili al giorno nel 2017. La EIA prevede che il mondo consumerà 100,31 milioni di barili al giorno nel 2018.

Ma ci sono ancora motivi per essere ottimisti, soprattutto considerando la spinta aggressiva per i veicoli elettrici in alcune città cinesi. Il paese rappresenta il 99 percento degli autobus elettrici nel mondo (sebbene nel paese stesso, solo il 17 percento di quella flotta è elettrica). Inoltre, la Bloomberg riferisce che ogni cinque settimane, le città cinesi aggiungono 9.500 trasportatori ad emissioni zero – l’equivalente dell’intera flotta di lavoro di Londra. Queste statistiche sembrano confermare un precedente rapporto dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA), che ha rilevato che nel 2016 la Cina ha avuto un risultato straordinario con ben 200 milioni di veicoli elettrici a due ruote, e da 3 milioni a 4 milioni di veicoli elettrici a bassa velocità e oltre 300.000 autobus elettrici.

Ma non solo in Cina gli autobus elettrici stano prendendo posto, anche negli Stati Uniti c’è già un grande movimento per spingere all’utilizzo di autobus amici dell’ambiente. Secondo stime della Uitp, gli autobus elettrici rappresenteranno più o meno la metà del mercato degli autobus urbani in Europa.

Condividi questo post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *