Scopri i luoghi Patrimonio dell’Umanità nel cuore degli italiani: altri 10 siti UNESCO da non perdere!

Qualche mese fa vi avevamo proposto una lista di 10 siti UNESCO in Italia da visitare almeno una volta nella vita. Siete stati in parecchi a suggerircene tanti altri attraverso i nostri social. Abbiamo quindi deciso di accogliere i vostri consigli e suggerirvi altri 10 meravigliosi luoghi Patrimonio dell’Umanità presenti sul nostro territorio. Ne restano fuori ancora moltissimi, lo sappiamo. Ma da qualche parte dovremo pure cominciare a viaggiare!

Il Monte Etna

Luoghi Patrimonio dell'Umanità in Italia: il vulcano Etna

Cominciamo il nostro viaggio con uno tra i luoghi Patrimonio UNESCO in Italia più suggestivi: il vulcano Etna. I suoi 3300 metri di altitudine su una base di oltre 45 km lo rendono il vulcano d’Europa più imponente (e attivo). La sua attività eruttiva è cominciata infatti quasi 3000 anni fa e ciclicamente regala agli abitanti della vicina Catania spettacoli pirotecnici da togliere il fiato. Se programmate un viaggio in autobus in Sicilia questa è una tappa davvero da non perdere.

Le Strade Nuove e il sistema dei Palazzi dei Rolli di Genova

Luoghi Patrimonio dell'Umanità in Italia: le Strade Nuove e il sistema dei Palazzi dei Rolli di Genova

Eccoci arrivati nel centro di Genova. Qui, nell’area che include via Balbi, via Garibaldi e via Lomellini si trovano alcuni palazzi architettonicamente raffinatissimi e ricchi al loro interno di opere d’arte. Si tratta di una serie di edifici, alcuni rinascimentali e altri barocchi, noti anche come i Palazzi dei Rolli. Questi palazzi furono costruiti tra il Cinquecento e il Seicento lungo le “Strade Nuove” della città per svolgere una doppia funzione. Da un lato erano residenza delle famiglie nobiliari della città, dall’altro fungevano da palazzi di rappresentanza per la Repubblica di Genova. I più noti: Palazzo Rosso, Palazzo Bianco e il Palazzo Doria Tursi.

La Val d’Orcia e il centro storico di Siena

Luoghi Patrimonio dell'Umanità in Italia: la Val D'Orcia

L’entroterra agricolo in provincia di Siena (il cui centro storico è anch’esso Patrimonio UNESCO) è forse uno dei paesaggi più iconici del nostro paese. Siamo nel cuore della Toscana, nella Val d’Orcia. Questa meravigliosa zona include i territori appartenenti ai comuni di Castiglione d’Orcia, Montalcino, Pienza, Radicofani, San Quirico d’Orcia e alterna a paesaggi collinari villaggi, case coloniche e gioielli Rinascimentali. Non a caso, la Val d’Orcia è tra le destinazione turistiche in Italia più amate anche dai turisti stranieri.

La Basilica di San Francesco d’Assisi

Luoghi Patrimonio dell'Umanità in Italia: la Basilica di San Francesco d'Assisi

La via Francigena, che parte proprio dalla nostra precedente tappa, ci porta fino ad Assisi, uno dei centri spirituali più visitati al mondo ma anche una meta turistica perfetta per gli amanti dell’architettura religiosa. Fanno parte del sito UNESCO di Assisi, oltre allo spettacolare complesso architettonico della Basilica di San Francesco: la Chiesa di Santa Chiara, il Duomo di San Rufino, la Chiesa di San Pietro, Santa Maria Maggiore e la Chiesa Nuova.

I monumenti paleocristiani di Ravenna

Luoghi Patrimonio dell'Umanità in Italia: i Monumenti Paleocristiani di Ravenna

Anche la cittadina di Ravenna, in Emilia Romagna, è rinomata per la quantità di siti UNESCO all’interno del suo territorio. Sono otto infatti i monumenti inseriti tra i luoghi Patrimonio dell’Umanità, tutti a testimoniare le tracce dell’importante passato di questa città. Ravenna fu infatti capitale dell’Impero Romano d’Occidente e del regno degli Ostrogoti. I coloratissimi mosaici, all’interno delle sue basiliche, sono universalmente considerati grandi capolavori.

La Villa Adriana e la Villa d’Este, Tivoli

Luoghi Patrimonio dell'Umanità in Italia: Villa Adriana e Villa d'Este, Tivoli

A pochi chilometri di autobus dalla capitale si trova la cittadina di Tivoli, meta perfetta per una gita da un giorno da Roma. Questa cittadina offre ai suoi visitatori ben due siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO. La Villa Adriana, antica residenza periferica dell’imperatore Adriano, è un imponente complesso di edifici classici combinati con elementi architettonici egizi, greci e romani. E poi la Villa d’Este, esempio unico di giardino all’italiana e meravigliosa testimonianza della cultura rinascimentale. Tra le destinazioni turistiche del Lazio questa cittadina è tra le nostre preferite, anche per la presenza di bagni termali nei paraggi, perfetti per rilassarsi dopo una visita alle ville!

L’area archeologica di Pompei antica

Luoghi Patrimonio dell'Umanità in Italia: Pompei

In Campania c’è un sito archeologico unico al mondo, capace di trasportare i suoi visitatori indietro nel tempo. L’antica città romana di Pompei conserva infatti l’architettura e le caratteristiche degli insediamenti umani dell’epoca Greco-Romana. Il sito include tre aree distinti: Pompei, Ercolano e Torre Annunziata.

Il villaggio operaio di Crespi d’Adda

Luoghi Patrimonio dell'Umanità in Italia: Crespi d'Adda

Una delle ultime tappe di questo viaggio alla scoperta delle bellezze italiane ci porta in Lombardia, una regione molto amata dai turisti per via della sua varietà di attrattive, tra laghi, montagne e alcune alcune tra le più belle città d’arte italiane, come Bergamo. Proprio a pochi minuti di autobus da Bergamo sorge Crespi d’Adda, il villaggio operaio meglio conservato d’Europa. Questo singolare villaggio fu fondato nel 1877 dall’industriale Crespi per ospitare gli operai della sua industria tessile. L’area di Crespi d’Adda è grande oltre 55 ettari e oltre alle abitazioni operaie include una chiesa, un ospedale, una villa-castello e un cimitero.

Il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Naquane

Luoghi Patrimonio dell'Umanità in Italia: Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Naquane

Il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Naquane fu il primo sito italiano a essere inserito nella lista dei luoghi di interesse mondiale nel 1955. Questo parco, nato per valorizzare uno dei più importanti complessi di rocce con incisioni preistoriche e protostoiche, si trova in Valle Camonica. Più precisamente nel territorio di Capo di Ponte in provincia di Brescia.

Il tempio di Selinunte

Luoghi Patrimonio dell'Umanità in Italia: Selinunte

Il tempio di Selinunte, a dire la verità, non è ancora stato inserito tra i siti Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Le pratiche però sono già partite e noi ci auguriamo che questo sito archeologico in provincia di Trapani possa presto accedere alla fatidica e prestigiosa lista!

Condividi questo post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *