I paesi “green” in Europa: la classifica di CheckMyBus

Ridurre le emissioni di gas serra del 55% entro il 2030 e abolire le automobili a benzina entro il 2035, sono solo due degli obiettivi del Green Deal europeo, il piano dell’UE per una transazione ecologica del vecchio continente. Ma l’Europa è già verde! Sono sempre più numerosi infatti i paesi green in Europa che si impegnano per salvaguardare la natura in vista di un mondo sempre più sostenibile.

Ma quali paesi in particolare si stanno distinguendo in questa nuova sfida? Scoprilo con CheckMyBus!

I paesi del Nord Europa

A distinguersi nel mondo quando si parla di sostenibilità c’è senza dubbio il Nord Europa. I paesi scandinavi dominano infatti la classifica dell’ecosostenibilità nel vecchio continente. L’OCSE – l’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico – ha stilato un podio 100% scandinavo: al primo posto troviamo la Norvegia, seguita poi da Danimarca e Svezia.

Le politiche green e una costante attenzione verso la riconversione ecologica fanno di questi paesi del Nord Europa un esempio da seguire. Oltre a bioedilizia ed ecoturismo all’avanguardia queste tre nazioni si distinguono infatti per un’attenzione civile altissima verso la sostenibilità. Quando si parla poi di mobilità non ci sono eguali: autobus elettrici, trasporti pubblici e infinite piste ciclabili per viaggiare in maniera sostenibile!

La Germania, leader dell’ecosostenibilità da decenni

Poco più giù sulla mappa (e in classifica) troviamo la Germania, da decenni leader in Europa in quanto a politiche ambientali. La sua capitale, Berlino, è una tra le città più verdi in Europa. Un terzo della superficie della città è infatti coperto da aree verdi e per le strade dei quartieri sono numerosissimi i negozi bio e i ristoranti vegani, a segnalare una tendenza green radicata e diffusissima.

Il Green City Award alla Francia: l’esempio di Grenoble

Ma non solo le grandi città si distinguono in Europa per le loro politiche green… La piccola città alpina di Grenoble si è infatti aggiudicata di recente l’importante riconoscimento come “Capitale Verde Europea 2022” assegnato dalla Commissione Europea. A questa città francese, già nota per il suo paesaggio mozzafiato, è stato assegnato un premio di 350.000 euro “per il suo approccio pionieristico alla gestione del clima”.

Ma la Francia si è distinta anche per l’impegno della sua capitale, anche Parigi infatti è riuscita a scalare la classifica mondiale delle città eco-friendly grazie a un progetto che punta ad aumentare del 50% l’uso di energie rinnovabili entro la fine del 2050!

Natura incontaminata e sostenibilità: la Svizzera

Lo sapevate che il territorio della Svizzera è coperto al 30% di foreste? E poi laghi, fiumi, montagne… Gli ingredienti ci sono tutti per un turismo slow e consapevole. La Svizzera è l’avanguardia assoluta per attenzione al riciclo dei materiali e politiche green. Non possiamo non consigliarvela come meta per le vacanze, e inoltre facilissima da raggiungere in autobus dall’Italia!

CheckMyBus nuova appVuoi altri consigli per viaggiare green? Visita il nostro blog! E ricordati che anche i piccoli gesti fanno la differenza. Prenota i tuoi ticket dell’autobus online ed evita lo spreco di carta con l’applicazione di CheckMyBus – disponibile per Android e iOS.

Condividi questo post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.