Città eclettiche, antichi templi e giungle selvagge: scegli il tuo viaggio attraverso il Sud-est asiatico

Città eclettiche, antichi templi e giungle selvagge: scegli il tuo viaggio attraverso il Sud-est asiaticoRicca di spettacolari paesaggi montuosi, vivaci centri urbani e della sua affascinante storia, il Sud-est asiatico offre molto di più di ciò che ti permette di fare una vacanza di un paio di settimane. È praticamente impossibile vedere tutto in una volta sola, quindi devi preparare una lista delle visite imperdibili e trovare dei compromessi per pianificare un viaggio perfetto.

Scegli il tuo viaggio preferito in autobus

Che tu sia interessato ai mercati galleggianti di Bangkok, alle rovine di una capitale antica, alle scalate sulle montagne Bokor della Cambogia, sicuramente ti aspetterà un’avventura fantastica nel Sud-est asiatico. Scopri con noi tre viaggi che ti suggeriamo di intraprendere senza dover andare in bancarotta!

Viaggio nelle città del Sud-est asiatico

Tour dei templi del Sud-est asiatico

Immersione nella natura del Sud-est asiatico

Naturalmente sei libero di unire queste mete in un unico viaggio o di aggiungerne delle altre per rendere la tua vacanza unica ed indimenticabile.

Viaggio nelle città del Sud-est asiatico

Esplora il carattere metropolitano della vita di questa regione, dal Grande Palazzo Reale di Bangkok agli sfavillanti grattacieli moderni di Ho Chi Minh fino alla cittadina di Siem Reap per respirare un’aria più tradizionale.

southeast-asia-citta

Ho Chi MinhNotoriamente conosciuta come Saigon, il nome che aveva prima della Rivoluzione, Ho Chi Minh è l’area urbana più popolata del Vietnam. Dai palazzi coloniali francesi, al Parco divertimenti di Suối Tiên sino ai villaggi sulla spiaggia, questa città attrae milioni di visitatori ogni anno.

Phnom PenhDall’altra parte del confine si trova la capitale nonché più grande citta della Cambogia, ovvero Phnom Penh, che offre infinite possibilità per fare shopping, nonché innumerevoli ristoranti, hotel e bar lungo il famoso fiume Sisowath Quay.

Se però vuoi respirare l’aria tradizionale della Cambogia, Siem Reap ha in sè tutto il fascino locale: partendo dal rinomatissimo tempio di Angkor, questa città unisce l’architettura coloniale francese con un tocco proveniente dalla Cina, rendendola uno stop imperdibile lungo la corsa tra Phnom Penh e Bangkok .

La capitale della Thailandia presenta la tradizionale architettura tailandese con influenze europee e grattacieli moderni. Bangkok è conosciuta in tutto il mondo per la sua movida notturna e supera addirittura Londra per l’affluenza di visitatori che ogni anno ci trascorrono la notte. Le visite più popolari sono quelle al Grande Palazzo Reale, al Museo Nazionale di Bangkok, alla casa di Jim Thompson e al mercato galleggiante di Taling Chan.

Tour dei templi del Sud-est asiatico

Il Sud-est asiatico ha ospitato culture antiche ed opulente, oggi testimoniate dai resti di queste città imperiali che ricordano l’antico splendore della storia di questa regione.

southeast-asia-templi

Costruito sotto l’Impero Khmer, il Tempio di Preah Vihear è uno dei più spettacolari templi indù della Cambogia. Esso, infatti, è stato per lungo tempo oggetto di disputa tra Cambogia e Thailandia a causa della sua vicinanza ai confini di entrambe le nazioni, disputa continuata sino al 2013, quando la Corte Internazionale di Giustizia delle Nazioni Unite dell’Aia ha assegnato alla Cambogia la sovranità sul tempio e sui territori che lo circondano. Questo tempio era stato originariamente costruito in onore della divinità indù Shiva, ma in seguito è stato convertito dai buddisti.

Una tra le rovine più famose della Cambogia, Angkor era un tempo la capitale dell’Impero Khmer e le sue rovine sono oggi considerate Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Statue imponenti e piramidi altissime accolgono i visitatori attoniti mentre camminano lungo le antiche strate di Angkor.

Pagoda d'ArgentoLa capitale della Cambogia ospite anche alcuni tesori, tra i quali la Pagoda d’Argento che si trova nella parte a sud del Palazzo Reale. E ancora, le statue di Buddha fatte d’oro e gioielli adornano gli interni del palazzo, mostrando lo splendore e la ricchezza dei suoi abitanti reali.

Il Grande Palazzo Reale di Bangkok è una delle più spettacolari meraviglie della regione. Il Tempio del Buddha di Smeraldo è situato in una delle corti del palazzo ed è considerato uno dei più importanti dell’intera Thailandia. Come suggerito dal nome, il centro focale del tempio è la statua di Buddha incisa interamente da un singolo pezzo di giada.

Chiang MaiVicina alla città settentrionale di Chiang Mai, Wiang Kum Kam porta con sè le tratte di una città imponente che circa 700 anni fa è stata inondata dalle acque. Al suo posto è stata costruita la città moderna di Chiang Mai, ma i turisti e i locali possono ancora attraversare le vecchie fondamenta della città, osservare i resti degli antichi templi e del Tempio di Chedi Liam che troneggia altissimo.

Immersione nella natura del Sud-est asiatico

Non vedi l’ora di sentire il caldo tipico del Sud-est asiatico? Questa regione ospita alcuni tra i più bei paesaggi naturali al mondo, dalle giungle impervie alle montagne imponenti sino alle altissime cascate…la natura da esplorare in questa zona è immensa.

southeast-asia-natura

Situate attorno al fiume Mekong nel Laos, l’arcipelago delle cosidette 4000 Isole consiste di cascate, spiagge, persino di un cinema all’aperto. Fai un giro in barca lungo il fiume per vedere i delfini e rilassati in uno dei tanti hotel presenti lungo la riva.

Siem ReapOltre alla vita cittadina e alle antiche rovine, Siem Reap offre tantissimo agli amanti della natura, grazie al Parco Nazionale di Phnom Kulen e al Tonlé Sap, che unisce un lago ed un fiume e scorre lungo molte località imperdibili, quali i villaggi galleggianti.

Vicino alla città meridionale di Kampot si trova il Parco Nazionale di Bokor, perfetto per scalate e panorami mozzafiato. Alcune delle mete migliori di questa zona montuosa sono la Cascata Popokvil, lo storico hotel Le Bokor, il Monumento Lok Yeay Mao e il Centro meditazione dei 500 campi di riso.

SihanoukvilleFamosa per i villaggi e le sue spiagge assolate, Sihanoukville è una fermata molto conosciuta dai turisti e per delle ottime ragioni: la città è circondata da isole, fiumi, e litorali che offrono la possibilità di fare molte attività all’aperto.

Le spiagge di Trat sono tra le più famose della Thailandia, anche perché situate al confine con la Cambogia. Ricche di palme e di acque cristalline, l’area sembra un paradiso terrestre,  perfetto per goderti il resto della tua vacanza.

Condividi questo post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *