Seconda autolinea elettrica per gli autobus di FlixBus

Seconda autolinea elettrica per gli autobus di FlixbusDopo aver lanciato il suo primo autobus elettrico in Francia qualche settimana fa, FlixBus, il colosso tedesco di autobus verdi che in pochi mesi è diventato leader del mercato italiano, ha lanciato ora un autobus elettrico a lunga percorrenza sul tragitto tra Francoforte e Mannheim, uno dei suoi primi test con autobus elettrici in Germania.

FlixBus e gli autobus elettrici

L’azienda tedesca di autobus low-cost che sta cambiando il settore degli autobus in Europa e in America è stata una delle prime aziende al mondo a testare gli autobus elettrici sulle sue linee a lunga percorrenza, con un progetto pilotta nella tratta da Parigi ad Amiens che puoi trovare nel nostro post: FlixBus fa affidamento sugli autobus elettrici in Francia!. Ora ha incrementato i suoi sforzi lanciando un nuovo progetto in Germania, viaggiando tra Francoforte sul Meno e Mannheim. L’autobus viaggerà con l’energia pulita al 100% fornita da Greenpeace Energy e opererà due viaggi giornalieri di andata e ritorno, con fermata all’aeroporto di Francoforte e a Heidelberg per il viaggio da Francoforte a Mannheim.

FlixBus e Greenpeace Energy

FlixBuGrazie alla sua partnership con Greenpeace Energy, l’autobus di FlixBus  funzionerà a elettricità pulita, risparmiando circa 82 tonnellate di emissioni di CO2 nel suo primo anno di attività rispetto ad un autobus a motore a combustione, secondo uno studio di Atmosfair ripreso dal comunicato FlixBus. L’autobus si ricarica una o due volte al giorno e durante la notte attraverso una stazione di ricarica nella stazione centrale degli autobus di Mannheim o una stazione di ricarica temporanea a Francoforte.

Vogliamo contribuire a plasmare il futuro della mobilità. Sebbene gli e-bus siano attualmente molto più costosi da acquistare, siamo convinti che questo sarà un investimento redditizio a lungo termine, per la nostra azienda, i nostri clienti e l’ambiente”, ha dichiarato André Schwämmlein, fondatore e CEO di FlixBus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *