Un nuovo accordo per ampliare l’offerta dei bus a lunga distanza

Un nuovo accordo per ampliare l'offerta dei bus a lunga distanzaE’ in arrivo una buona notizia: a breve avremo a disposizione molto più corse in autobus per itinerari lunghi! Busitalia Fast ed Isilines, quest’ultima appartenente al gruppo Transdev, hanno firmato recentemente un nuovo accordo commerciale che amplia i punti e i canali di vendita in Italia e all’estero per potenziare l’offerta di autobus per i collegamenti a lunga percorrenza sia in Italia sia in paesi come la Francia, l’Olanda, il Belgio e la Repubblica Ceca.

Il “Memorandum of Understanding”

Con questo “Memorandum of Understanding” (MOU) si prevede che con i servizi offerti da Busitalia Fast e da Isilines si potrà viaggiare, prenotando anche all’ultimo minuto, con tariffe vantaggiose. Questa collaborazione di agenzie permette di ampliare l’offerta di più di 1.400 destinazioni in Italia, Francia ed altri paesi europei dove queste due aziende offrono già centinaia di viaggi al giorno. Grazie a questa alleanza con Isilines di Transdev, nata nel 2015, Busitalia Fast ambisce a diventare, nei prossimi anni, una delle principali scelte per viaggi internazionali nel servizio di lunga distanza in Italia e in Europa, sviluppando la mobilità collettiva e integrata in sinergia con altri sistemi di trasposto del Gruppo FS Italiane.

Busitalia Fast

Busitalia FastIl servizio Busitalia Fast è stato lanciato nel 2017 dopo la nascita di Busitalia Simet, la società di mobilità integrata derivante dall’acquisizione da parte di Busitalia-Sita Nord di parte della Simet, azienda storica attiva dal 1946 e che offre servizi a lunga distanza in Italia e all’estero. Per maggiorni informazioni al riguardo, ti consigliamo di rileggere il nostro post: Busitalia Fast – si presenta al Bus2Bus di Berlino. Questo servizio voleva integrare il Gruppo FS Italiane sul mercato nazionale ed internazionale per i collegamenti autobus di media e lunga distanza. L’offerta iniziale prevedeva collegamenti giornalieri tra 15 regioni italiane e oltre 90 città in Italia e Germania, con una flotta di 60 autobus ad un’età di soli tre anni.

Condividi questo post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *