Viaggia in autobus alla scoperta delle città più verdi d’Europa

Viaggia in autobus alla scoperta delle città più verdi d'EuropaIl 22 aprile si è celebrata la giornata della terra, il cui scopo è quello di creare una consapevolezza comune ai problemi dell’inquinamento, conservazione della biodiversità e di altre preoccupazioni ambientali per proteggere la terra. Questa giornata è stata creata nel 1970 e d’allora in questa data ci sono tante attività in tutto il mondo per celebrare questa giornata del sostegno della natura, come anche il caso di Roma. Il team di CheckMyBus ha messo insieme una piccola lista di città Europee che non possono mancare nella lista da visitare per le persone che amano la natura ed il verde. Partiamo?

CuriositàLo sapevi che l’autobus è il mezzo di trasporto passeggeri a lunga percorrenza più eco-friendly e green in assoluto? Puoi raggiungere la tua meta con soli 0,535 kg di CO2 su 1 km! Così puoi viaggiare e dare una mano alla natura.

Le città più green d'Europa - da raggiungere in autobus

Cinque Terre – La Spezia, Italia

Le Cinque Terre sono un frastagliato tratto della costa di levante ligure nella provincia di La Spezia. Luoghi in cui il mare e la terra si fondono a formare un’unica area di straordinaria bellezza. Questo territorio costiero nel nord del Belpaese ha da diversi anni un programma di turismo sostenibile per la protezione del suo patrimonio storico, culturale e ambientale. I cinque paesi (Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore) sono accessibili solo in treno o a piedi. Anche il numero di turisti è controllato da una card per visitare la zona che può essere di 1, 3 o 7 giorni. Questa parte della Liguria è considerata patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1997.

Essen, Germania

Con un passato marcatamente industriale, questa città tedesca è stata nominata capitale verde europea per il 2017. Carbone e acciaio ne hanno segnato la storia economica, rendendola a metà del 1800 uno dei più grandi poli industriali europei. Oggi Essen ha trasformato radicalmente la sua struttura urbana divenendo un modello di sviluppo sostenibile. I progetti ambientali come la creazione di più spazi verdi o la gestione efficiente dell’acqua rendono la città una destinazione attraente non solo per i residenti ma anche per i turisti. Le aree verdi occupano, infatti, più della metà del territorio della città. Essen può vantare anche 28.000 m² di strade con asfalto anti-rumore, un 95 % della popolazione che vive a 300 m dalle aree verdi e l’eliminazione delle discariche per i rifiuti domestici addirittura dal 1960. Durante il suo anno come capitale verde europea 2017 inoltre, prevede di avviare oltre 300 progetti ed eventi per migliorare ulteriormente la qualità della vita urbana.

Ljubljana, Slovenia

La capitale della Slovenia è stata capitale verde europea nel 2016. Il 46 % del territorio di Ljubljana è coperto da aree verdi tra parchi e giardini. Negli ultimi anni sono stati fatti vari miglioramenti nel sistema di trasporto pubblico, nonché l’ampliamento delle aree pedonali e delle piste ciclabili. Il riconoscimento dato dal Commissario europeo per l’Ambiente Janez Potočnik si basa sulle seguenti motivazioni: le strategie adattate votate alla ecosostenibilità, il cambiamento in positivo del sistema dei trasporti e la sensibilizzazione ambientale dei cittadini.

La Spezia
Essen
Lubiana
La Spezia
Essen
Ljubljana
Condividi questo post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *